Autostima - Ambizione - Australia

Mi capita spesso di tornare a pensare che ho avuto il privilegio di trascorrere

1 anno meraviglioso in questa terra così distante, così liberà e così selvaggia.


Mi capita spesso di chiedermi quanto io sia cambiato a distanza di 3 anni dal suo distacco e quanto l’armonia dei suoi luoghi mi abbiamo concesso la chance di migliorarmi nel tempo.








E allora oggi mi domando: "Australia, cosa sei stata capace di trasmettermi?"



Ok, l’ammetto. Appena atterrato in Oceania, volevo subito scappare. Mi mancava troppo la Spagna e i suoi ritmi latini e, di quella parte di vita per me molto affascinante ne parlo con ardore particolare nel Vol.2 del mio romanzo “Il cammino e la sua isola”che puoi leggere in Kindle o trovarlo su Amazon.

Certo che i viaggi sono capaci di renderti spaesato.



Specie se sono biglietti sola andata. Specie senti una distanza di 20.000 km. Specie se ad un certo momento senti che la tua vita traballa verso un equilibrio messo finalmente in discussione, perché come ha detto qualcuno: “Noi non siamo alberi, e quando riesci a impersonare te stesso in quelle parole dentro la tua coscienza, beh, tutto il senso pratico del viaggio cambia, perché da quel momento il temporale emotivo diventa sole prospettico e le energie condensate dalla terra iniziano ad entrare dentro te e da allora diventi un fiume in piena finalmente connesso tra sentimenti e vita.






È questo quello che mi hai fatto, non è vero Australia?

E questo il valore che mi hai mostrato quando mi schiaffeggiavi d’amore con le tue albe sulla baia dell’oceano indiano, così come è questo il pulpito di riflessione profonda che hai fatto accrescere in me quando mi hai sbattuto davanti la possibilità di lavorare su me stesso e offrirmi la coscienza del tuo carattere meraviglioso e spontaneo.

Si cari lettori.


Perché i viaggi hanno carattere e i luoghi conservano dentro sé emozioni che saranno messe disposizione solo per chi vivrà le spiagge cristalline, le lunghe strade rosse e i deserti sconfinati con l’anima vogliosa di guardarsi dentro e aggiungerci monete preziose per far crescere sentimento e motivazione.







Sei stato il mio tatuaggio Australia

Un condensato di momenti che hanno dato ragione al mio tempo di valorizzare ogni secondo con parole, gesti e disegni che offrivi alle mie pupille vagabonde e vogliose di te.

I vasti campi, quella sabbia bollente, il profumo di eucalipto, gli animali vaganti, il sorriso vestito di armonia della gente, lo zaino di altri viaggiatori, I van, le auto sfrecciare sulla Great Ocean Road, e poi il sole … sole poetico quando nascevi…sole bollente a mezzogiorno… sole infuocato di voglie ai tramonti… Eri un sole maestoso di parole anche quando pioveva, perché ormai eri dentro me. Radicato lungo la via che cercava la mia isola di felicità.


Hai disegnato la direzione del mio cambiamento

E lo dico con un certo orgoglio se penso a quanto ho pianto dal distacco da te, quanto mi hai fatto crescere pensando all’educazione che hai ridipinto lungo mie eterne ricerche.

Sono arrivato e sbandavo in mezzo ad una strada, o lungo una riva, perché non avevo obbiettivi di vita.

Ci siamo conosciuti e con la bellezza mi hai insegnato ad amare, me, te, tutto quello che risuonava.

Mi hai continuato a parlare lungo armonie raminghe e giorni vogliosi di musica, e dopo un tempo a stretto contatto col tuo abbraccio mi hai donato le chiavi per proseguire da solo.




Hai compreso che ero alla ricerca di un sogno



Un sogno che potesse darmi proprio quelle parole che mi avrebbero consentito di disegnare realtà nelle mie utopiche visioni.

Mi hai donato l’autostima e il dono che prima reprimeva ogni mia fantasia di cambiare e di affermarmi, mentre ora possiedo il sorriso e la libertà di prendere un foglio bianco, disegnandoci i miei passi e capendo il loro peso.


Mi hai regalato ambizione quando mi hai detto: "Tu potrai essere tutto quello che vuoi. Rincorri il tuo sole, senza fermarti mai più e vedrai che nulla ti sarà più precluso."


Mi hai concesso la possibilità di aprire il passaporto, quello del mio cuore, e avere il tuo timbro. Quello che rosso arcigno come la tua terra, quello che ha scalfito amore, ha determinato l’azione e le linee di un film bellissimo, che accompagnano i titoli di coda col tuo nome solenne. Australia.


We'll meet again.




Sei pronto per vivere un nuovo viaggio ad Oriente?


Sono andato in Nepal per capire i miei limiti, per conoscerli e superarli lungo il desiderio di incontrare la mia evoluzione.


Giovedì 3 dicembre esce "Rotta verso il Nepal" Un diario di viaggio distinto tra passi, ritratti e poesia.


Solo su Amazon... Conceditelo ad un prezzo di esordio.







  • Ascolta il travel Podcast
  • Mi trovi su LinkedIn
  • Il mio romanzo su Amazon
  • Seguimi su Instagram
Claudio - Travel Writer

Ciao viaggiatore, sono Claudio.

 

Un giorno di 6 anni ho deciso di cominciare a viaggiare vivendo finalmente in condizione dei miei sogni.

Da allora ho vissuto a Londra, Malaga, New York, Auckland, Bergen, Perth e ho avuto il privilegio di visitare più di 30 paesi nel mondo.

Viaggiando ho scoperto la passione per la scrittura e in questo tempo mi sono auto prodotto 2 romanzi ispirati alla mia vita, ho un Podcast motivazionale su Spotify, scrivo poesie e gestisco questo blog che mi offre la chance di condividere la mia vita con te.

ASCOLTA IL PODCAST SU SPOTIFY

VIAGGIARE MOTIVATI

© 2023 by Going Places. Proudly created with Wix.com