Ecco perché non dovresti mai smettere di viaggiare

Chi disse: “Le persone non fanno i viaggi ma sono i viaggi che fanno le persone” percepì esattamente l’essenza e il bisogno che un viaggiatore nutre prima di andare altrove.





C’è una scena ricorrente che mi frulla nella mente da alcuni giorni.

Mi trovavo in Nuova Zelanda, ero nel pieno del mio road trip di 4000 km e quel giorno scendendo da Napier, cominciai a guidare molto lentamente come mai mi era capitato durante quelle prime due settimane di guida, e anche se Wellington distava soltanto un paio d’ore, decisi di fermarmi in mezzo alla campagna in una piccola cittadina di neanche mille abitanti, chiamata Woodville - era domenica - tutto era chiuso e dopo un paio d’ore percorrendo su è giù l’unica via del centro, trovai una signora di circa 70 anni che uscì da un camper van e così mi indicò casa di sua figlia sulla via secondaria per trascorrerci la notte, e così senza neanche pensarci su, mi accasai in mezzo quella campagna bellissima che somigliava ad una rappresentazione dell’Alabama.


Chiacchierammo allegramente tutta la sera, ed io rimasi di allibito da lei e dal suo temperamento. Quando parlava della costa sud, dei pinguini, del cielo azzurro di Dunedin, delle vigne del Marlborough e di quelle bionde colline in autunno, gli occhi gli si illuminavano di puro argento che rispecchiava valore ed essenza alla sua vita.


Soltanto pochissimi istanti dopo scoprì che questa signora di nome Katy, viveva da sempre nel suo camper, e che ormai da 50 anni lei viaggiava per le due isole della Nuova Zelanda, facendo valere la sua passione di artista di strada, dipingendo e vendendo i suoi quadri e balzando da una costa all’altra di quel paradiso.


Era entusiasta della vita e il viaggio per lei era tutto il significato dei suoi giorni.

Il mattino seguente lei partì andando verso nord nella zona della Bay of Plenty sulla costa di Tauranga, ed io proseguì verso sud dove avrei trascorso la notte nella capitale.


Non vi nascondo che piansi un po’ durante quel proseguo di viaggio. Piansi per il valore che acquisì quando mi rimbombavano nella mente le parole e l’ardore di Katy.

Pensai, ed ebbi la conferma che il viaggio non è un capriccio di giovinezza, una fuga per uscire dalla bolla delle proprie abitudini per poi ritornarci e raccontarlo come una vacanza.


Il viaggio, inteso come lo viveva Katy era stile di vita e coinvolgimento puro.

Un viaggio che per lei rappresentava l’assoluto essenziale con quel camper che sembrava un salotto da te anglosassone e il motore caldo di un mezzo tatuato di libertà e spirito avventuriero.




Vivi il viaggio per cambiare te stesso

E continua a cercare confronto con quelle persone che hanno un sogno negli occhi. Di chi sa vivere la sua pace dipinta in uno spazio eterno. Di musicisti che suonano in un bosco con arte e anima, di pazzi che amano la vita e urlano cantando, di signore come Katy che hanno il mare e la vita nelle loro pupille lucide dal tempo ben vissuto.

Non smettere mai di viaggiare

Di attendere la coincidenza di un treno, ti sentire la leggerezza di un aereo staccarsi da terra. Di provare il brivido della sabbia bollette di un’isola o la purezza della cima di una montagna.


Non smettere mai di viaggiare. Non fermarti. Non ora. Non permettere che il tuo cuore smetta di emozionarsi. Non far smettere la tua bocca di baciare. Le mani di scrivere. I piedi di andare. Lo spirito di volare e la coscienza ti ringrazierà quando ti dirà che la tua vita è un disegno che crea la missione di un viaggio meraviglioso.








E tu?


Sei pronto a toccare i tuoi orizzonti emotivi e viaggiatrici?

Vieni in Nepal con me e perditi negli sguardi di un popolo unico come quello nepalese.

Regalati "Rotta verso il Nepal" su Amazon ad un prezzo di lancio ancora per pochissimi giorni.





  • Ascolta il travel Podcast
  • Mi trovi su LinkedIn
  • Il mio romanzo su Amazon
  • Seguimi su Instagram
Claudio - Travel Writer

Ciao viaggiatore, sono Claudio.

 

Un giorno di 6 anni ho deciso di cominciare a viaggiare vivendo finalmente in condizione dei miei sogni.

Da allora ho vissuto a Londra, Malaga, New York, Auckland, Bergen, Perth e ho avuto il privilegio di visitare più di 30 paesi nel mondo.

Viaggiando ho scoperto la passione per la scrittura e in questo tempo mi sono auto prodotto 2 romanzi ispirati alla mia vita, ho un Podcast motivazionale su Spotify, scrivo poesie e gestisco questo blog che mi offre la chance di condividere la mia vita con te.

ASCOLTA IL PODCAST SU SPOTIFY

VIAGGIARE MOTIVATI

© 2023 by Going Places. Proudly created with Wix.com