In Nepal col sogno di viaggiare e scrivere della mia vita - Ecco come nasce il nuovo libro

Un profondo e desiderato viaggio ad oriente, lungo le montagne dell’Himalaya e il confronto emotivo con una delle popolazioni più ricche interiormente al mondo.






Ti racconto il significato di questa destinazione unica

“Viaggio per cercare me stesso.” È senz’altro questo il messaggio più profondo che rilascia uno degli istinti primordiali di ogni viaggiatore, anche se questo, per molti di loro potrebbe rappresentare un classico, ma, per quelli testardi come me che per lunghi anni hanno disconosciuto il sapore reale della vita e della ricerca della passione, acquisire questo diventa di vitale importanza.






Perché Il Nepal?

Una persona che adora muoversi e vivere da nomade, matura in sé un’affinità particolare con i luoghi che non conosce. Accade che ti immagini di notte i suoi profumi, osservi i colori e ti innamori di melodie e usanze che ti sbattono in faccia il loro fascino lontano e contemplante. Questo sapore di oriente mi ha praticamente travolto ed è così che è nato questo amore eterno.


Il trekking e l’Annapurna



Ovviamente quasi tutti i viaggi per me devono avere un motivo spirituale importante, qualcosa che al loro interno possa mettermi nella condizioni di sfidare me stesso e definire dei passi vogliosi di cambiamento. Ecco perché ho deciso di affrontare questo cammino meraviglioso dai tratti duri, magnifici e gratificanti.


Il libro e il coronamento di questo sogno

Vi svelo un aneddoto. Appena terminato il viaggio in Nepal, sono andato in India e non appena mi sono trovato in hotel di Delhi a vedere per la prima volto le foto del trekking, ho realizzato di possedere qualcosa come 20-25 foto con dei primi piani di quei volti così puri e divini. Perciò la prima cosa che mi son detto è stata: “appena torno in Europa farò un diario con solo foto e sotto ognuna ci scriverò una breve didascalia.Stop."


Poi, quando le ho radunate e ho cominciato a scrivere la prima nota sul 1° viso mi sono reso che avevo scritto talmente tanto da dirmi:“Ma sai che faccio? Adesso riprendo il viaggio sin dal momento in cui l'aereo è atterrato, e ne creo un vero diario narrativo, mettendoci dentro le foto in ordine cronologico per ogni villaggio vissuto durante il trekking."

Quell'idea era ormai padrona di me.



In tre mesi arriva tutta la stesura del libro


Un libro che sin dalle prime pagine è diventato per me un vero e proprio sfogo generale, nel momento in cui ho deciso di metterci dentro l’autentica anima di quel viaggio.


In che senso vi starete chiedendo adesso!


Nel senso che le pagine che leggerete offrono un mix sperimentale tra la narrativa riflessiva, l’avvento della fotografia con quesi visi intrisi di significato e numerose poesie che dal mezzo del nulla rombano tra le pagine con tutta la loro prosa spontanea testimoniando proprio quel esatto momento vissuto nel trekking.


Ne esce così un Contest Travel Book con questo tridente di sensazioni umane ed emotivamente forti.



Il Nepal. Una destinazione che mi ha consegnato il valore della meditazione.

Il Nepal per me è stato anche volontà di silenzio, di venerazioni di templi, divinità e l’avvicinamento per la prima volta nella mia vita alla meditazione.


Lungo le pagine di “Rotta verso il Nepal”, infatti non mancano di certo i momenti in cui lungo boschi, templi e piazze, lo spirito soffiava, voglioso di dirmi qualcosa per farmi vivere il pulpito delle emozioni più profonde.

Lungo quelle armonie trasformate in parole viandanti, scorre infatti la linea più sensitiva e scottante del libro. Momenti in cui il viaggio si dimostra scuola ed eterna lezione di vita.


La potenza e la gioia della condivisione con te

È tutto talmente bello adesso. Vivere nel pieno della spiritualità le tre fasi più importanti per me, a distanza della mia prima esperienza col primo libro “Il cammino e la sua isola”:

1- Vivere il viaggio

2- Scrivere di quel viaggio

3 - Condividerlo con te ampliando le tue idee sognatrici.

Credo che la condivisione di un viaggio attraverso un libro in un momento così particolare che non ci consente assembramenti né contatti né situazioni di confronto dal vivo, sia uno degli atti più puri che ora più mai mi rende orgoglioso di quanto stia facendo sia io, che tutti quelli che scrivono al fine di rivelare con utilità la loro missione primordiale.

Quella di usare le parole per aprire il cuore e farlo arrivare lontano, lontano. Oltre orizzonti mai immaginati.




E tu. Sei pronto a toccare i tuoi orizzonti emotivi e viaggiatrici?

Vieni in Nepal con me e perditi negli sguardi di questo popolo unico come quello nepalese.


Regalati "Rotta verso il Nepal" su Amazon ad un prezzo di lancio.










  • Ascolta il travel Podcast
  • Mi trovi su LinkedIn
  • Il mio romanzo su Amazon
  • Seguimi su Instagram
Claudio - Travel Writer

Ciao viaggiatore, sono Claudio.

 

Un giorno di 6 anni ho deciso di cominciare a viaggiare vivendo finalmente in condizione dei miei sogni.

Da allora ho vissuto a Londra, Malaga, New York, Auckland, Bergen, Perth e ho avuto il privilegio di visitare più di 30 paesi nel mondo.

Viaggiando ho scoperto la passione per la scrittura e in questo tempo mi sono auto prodotto 2 romanzi ispirati alla mia vita, ho un Podcast motivazionale su Spotify, scrivo poesie e gestisco questo blog che mi offre la chance di condividere la mia vita con te.

ASCOLTA IL PODCAST SU SPOTIFY

VIAGGIARE MOTIVATI

© 2023 by Going Places. Proudly created with Wix.com